Fra tutti i sistemi di riscaldamento e produzione di energia, qual è il migliore? Per efficienza, qualità, risparmio economico e energetico?

Le opinioni sono contrastanti, chi sostiene che il fotovoltaico sia il più ecologico, chi il pellets, ancora chi crede che il gas sia la soluzione migliore.

Eppure di tutte le discussioni, emerge e si consolida la produzione di calore mediante l’uso della legna come combustibile.

Molti potrebbero pensare che potrebbe essere semplicemente una bizzarra alternativa al pellets, ma non è così. Sebbene l’origine del materiale sia lo stesso, il calore che ne deriva è completamente diverso, la legna garantisce un’efficienza senza precedenti.

I vantaggi per la propria abitazione

Dall’inizio dei tempi fin dalla scoperta del fuoco, la legna come combustibile viene ancora oggi usato non solo come fonte di riscaldamento, ma il suo uso è ancora impiegato anche in campo culinario.

Ma torniamo al settore di nostro interesse. Se provate ad entrare in una stanza con riscaldamento generato da legna e successivamente vi spostate in un’altra stanza riscaldata a pellets o con qualsiasi altro combustibile, sentirete immediatamente la differenza. Il calore generato dalla legna ha una resa di molto superiore, inoltre risulta molto più secco e gradevole. Questo è un aspetto importantissimo, non solo per la propria salute, in quanto aiuta a proteggersi da malanni, ma soprattutto perché contribuisce enormemente al preservare l’abitazione nel tempo, riducendo l’umidità e le infiltrazioni, dando un grosso contributo alla conservazione e alla solidità della struttura abitativa nel corso degli anni.

Purtroppo le difficoltà gestionali sono le stesse del pellets, se non maggiori. Sono necessari grossi spazi per conservare la legna e le caldaie  necessitano di una costante alimentazione diurna ad intervalli di 5/6 ore. Impensabile se applicato a condomini o grandi abitazioni, senza contare che un uso industriale potrebbe avere un impatto ambientale duro in termini di disboscamento.

La legna rimane la soluzione perfetta sotto l’aspetto economico, ecologico, e salutare per la produzione di calore, nel caso siate una famigliola con uno spazio adeguato per conservare la legna accatastata.