Non è un obbligo di legge, ma un buon isolamento del pavimento contribuisce a mantenere la nostra casa al riparo dall’umidità, aumentando la sicurezza e la stabilità della nostra dimora.

L’isolamento della pavimentazione si traduce nella posa di tappetini di sottofondo, applicabili al di sotto di qualsiasi tipo di pavimentazione che sia questa in pvc, piastrella, legno o laminato.

I vantaggi dell’isolamento del pavimento

Sono caldamente consigliati nel caso del parquet in quanto il legno trattiene fortemente l’umidità e crea rigonfiamenti che possono mettere a rischio la nostra sicurezza e quella della nostra abitazione.
La posa di un materassino isolante come sotto pavimento, poi, favorisce una forte riduzione dell’inquinamento acustico casalingo, in quanto aiuta ad attutire i colpi e il rumore.

Un sottopavimento non aiuta solo a proteggere dall’umidità e dal rumore, ma è utile anche allo scopo di mantenere il calore esercitando una funzione isolante termica, soprattutto nel caso si scelga un materassino costituito da materiale naturale quale sughero o legno. In questo caso non solo sarà potenziata l’azione isolante e acustica, ma avremo anche un materiale totalmente ecologico e naturale che ci aiuterà a diminuire anche l’impatto ambientale della nostra abitazione.

Tuttavia esistono tappeti di sottofondo anche di materiali sintetici   comunque efficienti in termini di isolamento, i quali si impongono anche come scelta più economica.