In questo periodo il tema del cambiamento climatico è un tema molto caldo. Ognuno ha il dovere di intervenire per salvare il pianeta e tuti possiamo fare molto. Anche con le nostre case. Hai mai pensato ad avere una “Casa green”? Con il termine “casa green” si fa riferimento ad un’abitazione ecologica. Più precisamente ecosostenibile. Ecco tre buoni motivi per averla.

Una casa che rispetta l’ambiente

Si tratta di case che hanno un bassissimo impatto ambientale, costruite con materiali ecosostenibili come il legno, il sughero, la fibra di carbonio e fibre naturali, come la canapa o la paglia.

Tali abitazioni vengono anche definite case passive perché riescono a soddisfare il fabbisogno energetico attraverso l’uso di energie rinnovabili.

Una casa più economica

Le case ecosostenibili risultano essere anche economiche. Sicuramente quelle più alla portata di portafoglio sono quelle realizzate in legno. Anche la pietra è particolarmente green, ma purtroppo è sempre più difficile trovare personale in grado di lavorarla adeguatamente ad un costo contenuto.

Altri materiali prediletti dalle case green-economiche sono il sughero, la lana di roccia, il bambù, paglia e gesso. Di solito il prezzo sia aggira fra i 700€ e i 1000€ al mq ma esistono anche di prefabbricati a prezzi inferiori.

La difficoltà sta nel trovare architetti ed ingegneri specializzati nella creazione di questo tipo di strutture, ma il mercato è in continua espansione.

Una casa più duratura nel tempo

Una casa ecosostenibile dura di più nel tempo in quanto più resistente agli agenti atmosferici. Molto dipende dai materiali. In molti casi, per le case ecologiche viene usato il legno lamellare, una particolare tipologia di legno che prevede l’uso di lame di legno incollate tra di loro e già classificate per uso strutturale. Il legno lamellare viene anche cotto in particolari forni che lo asciugano diminuendo ulteriormente l’umidità e prevenendola una volta costruita la vostra dimora.

Un altro aspetto che contribuisce alla conservazione a lungo termine di una casa green è la sua antisismicità. Le case in legno, infatti, assorbono molto meglio le oscillazioni del terreno e prevengono la nascita di crepe o rotture che potrebbero seriamente compromettere la struttura.